Salta al contenuto principale

FORMULA SAE ed Experis Academy: la partnership con i Team delle Università Italiane per formare gli artigiani del Carbonio

Experis Academy è coinvolta in un’importante partnership con cinque team universitari della Formula SAE italiana per realizzare le monoposto che nei prossimi mesi si sfideranno durante la competizione universitaria

Cos’è la Formula SAE?

La Formula SAE è una competizione universitaria internazionale a cui partecipano team di studenti delle facoltà ingegneristiche di tutto il mondo che si sfidano nella progettazione e costruzione di una monoposto da corsa di tipo “formula”. L’intero team, compresi i pioti, è formato esclusivamente da studenti universitari. Si tratta di una manifestazione che ha proprio l’obiettivo di presentare agli addetti ai lavori i futuri tecnici ed ingegneri del mondo dell’automobilismo.

I team devono progettare, costruire e testare ogni anno una vettura che sarà poi valutata con l’assegnazione di un punteggio ottenuto in seguito a diverse tipologie di prove – Eventi Statici ed Eventi Dinamici - che vanno dalle performance al design, alla promozione e presentazione del prototipo.

Durante gli Eventi Statici, i giudici valutano il design della monoposto, gli aspetti tecnologici e i costi sostenuti per la sua realizzazione.

Gli Eventi Dinamici, invece, analizzano le prestazioni dell’auto che si misurano con delle prove in pista di accelerazione (75km), tenuta laterale in curva, giro veloce ed Endurance (22km). Questo momento serve per verificare se tutto quello che è stato progettato funziona veramente.

Formula Sae

I regolamenti della competizione FSAE hanno il preciso obiettivo di permettere agli studenti di sperimentare per contribuire allo sviluppo di future tecniche produttive e progettuali. Gli unici parametri fissi, e più stringenti, sono quelli relativi alla sicurezza e ai costi che devono essere molto bassi.

Anche quest’anno, la tappa italiana delle gare di Formula SAE sarà all’Autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari dal 14 al 18 luglio.

 

I fantastici 5

Experis Academy supporta attivamente i progetti Formula SAE di cinque Team Partner, fornendo loro le materie prime per creare laminati in carbonio e mettendo a disposizione il know how dei propri tecnici che accompagnano i Team durante tutte le fasi del processo di laminazione dei manufatti direttamente nel C-Lab Experis di Fornovo di Taro (PR).

Experis Academy supporta i Team di:

 

Formula Sae

Abbiamo chiesto a Sebastiano di Dynamis PRC, durante una sessione di laminazione nel nostro C-Lab, di spiegarci le attività che svolgono negli spazi laboratoriali messi a disposizione da Experis.

“Nei laboratori Experis, ci occupiamo di tutta la parte di produzione delle componenti facenti parte del pacchetto aerodinamico quali ali, fondo e diffusore. In questo caso, siamo in produzione dell’ala posteriore e questa è la fase di compattazione delle pelli. Quindi viene preso lo stampo, stese le pelli e, successivamente, vengono compattate in modo da poter verificare che aderiscano bene allo stampo e che non ci siano successive imperfezioni durante la fase di cottura così da andare a posizionare il core, quindi l’anima centrale, in modo ottimale. Dati gli standard odierni, tutto il pacchetto aerodinamico è realizzato in fibra di carbonio, utilizzando dei core di tipologia schiuma espansa. Nei laboratori Experis veniamo a laminare le componenti con la consulenza degli esperti. Nello specifico, abbiamo laminato varie componenti dell’ala anteriore - quindi tutti quanti i flap -, il diffusore e oggi stiamo laminando due componenti principali dell’ala posteriore, tra i quali il flap principale.

Sebastiano continua – “Apprezziamo particolarmente la disponibilità dei tecnici ad aiutare e le infrastrutture che vengono fornite, quindi l’autoclave, le due Clean Room molto ampie e una cella freezer molto agibile.”

A Marco del E-Team Squadra Corse Unipi abbiamo chiesto, invece, in che modo il contributo di Experis potesse essere un valore aggiunto per la progettazione della loro monoposto da corsa.

“Experis ci dà una grande mano nell’evoluzione e nella realizzazione del nostro pacchetto aerodinamico. Veniamo qui a realizzare con mano i pezzi che abbiamo pensato e progettato al CAD, inoltre ci dà anche una forte mano ingegneristica perché, tramite Experis, riusciamo a capire quali sono i pezzi veramente realizzabili e quindi, toccando con mano, siamo in grado anche di riprogettare e migliorare gli stampi ogni anno. Vediamo quali possono essere i problemi della fibra di carbonio, quindi siamo anche in grado di capire quali curvature riusciamo a fare e gli stampi che possiamo realizzare. In questo, il contributo di Experis è fondamentale perché dal punto di vista universitario è una realtà molto difficile da avere.”

 

Lavorazione Materiali Compositi: Laminazione e Finitura delle Fibre in Carbonio Motorsport

In parallelo alle attività svolte con i Team di Formula SAE, nel C-Lab di Experis vengono erogati corsi ad accesso gratuito sulla lavorazione dei Materiali Compositi rivolti a diplomati tecnici o persone in possesso di una qualifica professionale attualmente disoccupate o inoccupate:

finitura dei materiali compositi

 

Laminazione Fibre in Carbonio Motorsport: un corso che mira a formare tecnici della laminazione in fibra di carbonio. I partecipanti impareranno, principalmente, a posizionare le pelli di carbonio su stampi opportunamente trattati, fare il sacco da vuoto e cuocere il manufatto in un particolare autoclave.

 

Finitura Fibre in Carbonio Motorsport: un corso che mira a formare tecnici della finitura in fibra di carbonio. La finitura è un processo che segue, e completa, quello della laminazione. Dunque, i partecipanti impareranno, principalmente ad estrarre i manufatti dagli stampi e lavorarli secondo le specifiche del disegno tecnico, a rimuovere il carbonio in eccesso ed eseguire operazioni di stuccatura, lucidatura ed inserimento di varie minuterie.

Entrambi i corsi hanno una durata di quattro settimane – una in virtual room e tre presso il C-Lab Experis di Fornovo di Taro – e le competenze sviluppate permetteranno ai partecipanti di diventare laminatori e finitori addetti alla lavorazione di fibra di carbonio che potranno svolgere queste attività presso le migliori aziende in ambito Motorsport, Aeronautico, Aerospace e Reparto Difesa.

 

Se sei interessato, e vuoi iscriverti ai prossimi corsi in partenza, clicca qui.

Altri Articoli

  • La Motor Valley cerca Talenti
  • Next Generation Skills per la Formazione dei Professionisti dell’ICT ed Engineering
  • Experis Academy inaugura, in collaborazione con ELIS, la nuova sede a Roma.
  • Al Kilometro Rosso è in partenza il primo Master italiano in Blockchain
  • Una nuova stagione nel settore motorsport con i master Experis Academy
  • Siglata la partnership con Intesa Sanpaolo